CAMBRIDGE

Erogato da: Scuola IV Circolo Piacenza

Realizzato nel: 2017

Il progetto ha avuto come obiettivo quello di preparare gli alunni al conseguimento della certificazione europea di livello Pre-A1 Starters di lingua inglese (quadro di riferimento europeo) del Cambridge ENGLISH Language Assessment.

cambridge-english-language-assessment

Ente erogatore

Direzione Didattica 4 Circolo
Scuola Primaria “2 Giugno”
Via Raffaello Sanzio, 15
Piacenza

Modalità di erogazione del progetto

Il progetto si è svolto in orario extrascolastico, a partire dal 25 gennaio 2017 fino al 26 maggio 2017, dalle ore 16,30 alle ore 18,00, a cadenza bisettimanale, per una durata complessiva di 45 ore. Il monte ore previsto in prima istanza (35 ore) ha dovuto subire una aggiunta di 10 ore per consentire alle docenti di poter espletare in maniera esauriente il programma didattico.

Le insegnanti Russo e Stagno, data la numerosità degli alunni, hanno condotto insieme il gruppo classe, coadiuvate da strumenti tecnologici, quali specifici programmi informatici e la Lavagna Interattiva Multimediale.

Nello svolgimento delle attività didattiche si sono avvalse di diverse metodologie, tra cui l’approccio funzionale comunicativo, con largo utilizzo di attività di role-play, flashcards e giochi glottodidattici finalizzati all’acquisizione e al consolidamento delle strutture linguistiche e del lessico, la riflessione linguistica, con esercitazioni orali e scritte, anche con l’utilizzo di un libro di testo “Fun For Starters” e anche attività di gruppo e di coppia, finalizzate al consolidamento di competenze sociali e competenze chiave di cittadinanza.

I contenuti delle attività didattiche e le verifiche in itinere sono stati predisposti in funzione dell’esame finale, in accordo con il programma ufficiale previsto dal “Cambridge ENGLISH Language Assessment”.

Obiettivi disciplinari

Nel perseguire le finalità previste dal progetto, ci si è posti come obiettivo principale quello di sviluppare competenze di tipo trasversale, e nella fattispecie di:

  • Sviluppare e potenziare le competenze linguistiche degli alunni in merito alla comprensione orale, produzione orale e comprensione scritta, secondo gli obiettivi del livello A1 del quadro di riferimento europeo.
  • Sviluppare la consapevolezza interculturale.
  • Permettere agli alunni di familiarizzare con modalità di verifica e tipologie di test previsti dagli Istituti abilitati a rilasciare una certificazione Europea.

Metodologie utilizzate

Destinatari del progetto

33 alunni delle classi quarte e quinte della scuola primaria “2 Giugno”.

Risultato finale

Al termine del percorso didattico, un numero di 13 bambini ha fatto richiesta di ammissione all’esame per il conseguimento della certificazione Pre-A1, secondo il quadro di riferimento Europeo.

La valutazione dei risultati delle prove ha evidenziato il conseguimento di un buon livello generale di competenza nella lingua Inglese per tutti i bambini coinvolti. Tutti hanno sostenuto in modo sereno la prova d’esame, dimostrando fiducia nelle proprie capacità. Tutti hanno conseguito l’attestato finale.

Anche gli alunni che non hanno sostenuto l’esame per il conseguimento della certificazione hanno, comunque dimostrato di aver migliorato le proprie abilità linguistiche in merito alla comprensione orale e scritta e alla comunicazione orale.

Valutazione degli educatori

Le insegnanti hanno rilevato, infatti, una maggiore fluidità nella espressione orale, una partecipazione più disinibita e consapevole alla conversazione in classe, e un numero di interventi spontanei maggiore nella conversazione tra pari durante la routine scolastica e nelle interazioni durante i giochi.

Le insegnanti rimarcano, inoltre la positività di tale esperienza nello sviluppo nei bambini di una maggiore consapevolezza interculturale, abituandoli a confrontarsi con esaminatori appartenenti ad istituzioni Europee, confermandoli nel loro essere cittadini d’Europa.

In ultima analisi, oltre alle competenze più specificatamente linguistico-comunicative, tale esperienza ha arricchito il bagaglio culturale degli alunni, implementandone quelle competenze civiche o di cittadinanza che costituiscono la finalità pervasiva del progetto di Circolo.

Educatori

maria-russo-wp
Responsabile di progetto
Maria Russo
Insegnante di lingua Inglese
sonia-stagno-wp
Responsabile di progetto
Sonia Stagno
Insegnante

Altri progetti di beneficenza

Scuola IV Circolo Piacenza

2022

Il progetto ha coinvolto i ragazzi delle classi terze della Scuola IV Circolo Piacenza ed è finalizzato a promuovere tra gli alunni comportamenti orientati alla cittadinanza attiva e consapevole, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU.

In particolar modo con “Il Futuro Bolle in Pentola” si è voluto favorire la conoscenza di buone pratiche sul rapporto fra cibo e ambiente, in modo da porre le basi per costruire insieme un futuro più sostenibile per il Pianeta e per tutti i suoi abitanti.

Scuola IV Circolo Piacenza

2018

Il progetto è stato condotto dall’associazione culturale Piacenza Comics che, partendo da esercizi semplici e istintivi, ha poi portato i bambini ad acquisire progressivamente conoscenze specifiche del disegno del fumetto consentendo a loro la realizzazione di un fumetto vero e proprio in cui è stata narrata la battaglia della Trebbia del 218 a.C. combattuta dall’esercito romano contro Annibale durante la seconda guerra punica, subito dopo la fondazione della città di Piacenza.

Scuola IV Circolo Piacenza

2016

Il progetto, attraverso la realizzazione di un musical in lingua inglese, ispirato alla fiaba tradizionale “Little Red Riding Hood” (Cappuccetto Rosso), ha voluto promuovere e potenziare l’utilizzo della lingua inglese, impegnando i bambini in un compito concreto e motivante che coinvolga i diversi piani dell’esperienza di apprendimento: cognitivo, emotivo, sensoriale e socio-affettivo.

Incuriosito?

Prenota una call con un nostro consulente

Se devi affrontare una sfida simile, o vuoi esporci il tuo problema, prenota una call con un nostro consulente: scopriremo assieme se abbiamo la persona che fa per te.

    Compila il form:

    Career&Education

    Grow with us.

    Lavorare in widesolutions.it è diverso: scopri le posizioni aperte in WideSolutions e unisciti a noi!

    Open positions

     – 

    Programmatori

    Competenze tecniche richieste

    Sono richieste necessariamente competenze in:

    • Java (versioni 8 e 17)
    • Database relazionali (livello base)
    • SQL
    • Maven (livello base)
    • Eclipse
    • Git (sia GUI che command line, livello base)

    È considerata “nice to have” la conoscenza di:

    • IBM RPG
    • Google API (mail, calendar)
    • PHP
    • .NET/C#

     – 

    Sistemisti

    Competenze tecniche richieste

    • Gestione e Amministrazione di Database Oracle 11g, 12c, 19c
    • SQL e System Tuning
    • Table Partitioning
    • Strategie di Backup con RMAN
    • Migrazioni Oracle Database: (RMAN, Data Guard, Export-Import, Golden Gate)
    • Oracle Data Guard
    • Storage Management con ASM
    • Linux Redhat
    • Shell Programming